Tel. +39 045 6095166   |   lead@pantherm.it

VILLA SUL LAGO DI COMO CON IMPIANTO DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO PANTHERM

VILLA SUL LAGO DI COMO CON IMPIANTO DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO PANTHERM

Una nuova villa a Bellano, tutelata dai beni ambientali perché affacciata sul lago di Como, il cui proprietario ha espresso la volontà di applicare le più efficienti tecnologie, per ottenere una riduzione sensibile dei consumi energetici e garantire i migliori livelli di comfort. Desiderava un impianto che funzionasse sia per il riscaldamento invernale che per il raffrescamento estivo e che permettesse così di ottimizzare gli spazi a disposizione, grazie alla mancanza di corpi scaldanti e raffrescanti a vista. Per ottenere il risparmio energetico tanto auspicato, la scelta è ricaduta sui pannelli radianti a pavimento Pantherm, azienda veronese con alle spalle 30 anni di esperienza nel settore.

 

Villa Como 2010 Pantherm

“La villa – spiega l’installatore Luciano Borlenghi – ha una superficie di 300 mq, distribuiti su tre piani e l’impianto a pavimento è stato posizionato sull’intera superficie”. Il sistema è composto da pannelli bugnati in EPS dello spessore di 3 cm, rivestiti con film PE alluminato, (sistema PANTHE-TOP 3025) veloci e precisi da posare grazie alla battentatura ad incastro su 4 lati e da tubi in polietilene reticolato PE-Xa,  con barriera d’ossigeno EVOH coestruso e diametro 17×2 mm. Per la distribuzione dell’acqua nell’impianto radiante sono stati installati, nei corridoi di ogni piano, i collettori MANITOP interamente in materiale termoplastico, a comando termostatizzabile e con regolatori di flusso. “Questi collettori – puntualizza Borlenghi – hanno una bassissima perdita di carico e permettono una distribuzione più uniforme su ogni anello di circuito. La precisione della regolazione istantanea delle portate, infatti, consente di parzializzare il flusso idrico, bilanciando in maniera ottimale il riscaldamento dell’intera abitazione. Sono inoltre ideali per il raffrescamento estivo perché il materiale termoplastico evita la formazione di condensa sul collettore stesso. Assicurano poi un’elevata resistenza agli agenti chimici, alla corrosione e al calcare”.

 

Per la distribuzione dell’acqua sanitaria calda e fredda, sono stati posizionati nei bagni, i collettori modulari SANIBLOK con raccordi universali premontati e il punto attacco ROTOPEX. Questo sistema sanitario sfilabile conferma il concetto della distribuzione continua nell’impianto sanitario, poiché il collettore di distribuzione e il punto attacco sanitario, sono uniti da un tubo senza giunzioni e ambedue risultano facilmente accessibili per ogni successivo intervento di manutenzione. Permettono quindi una facilità di installazione, tempi di montaggio ridotti e minimi costi di manutenzione.PANTHE TOP 30-25 Pantherm 2010

 

Il sistema di riscaldamento e raffrescamento radiante Pantherm, permette di ottenere elevato grado di comfort e un benessere naturale. D’inverno  il calore viene distribuito uniformemente nell’ambiente e la mancanza di moti convettivi dell’aria, riduce le polveri sospese e favorisce la miglior qualità dell’aria respirata. D’estate, si evitano possibili problemi alle vie respiratorie senza i malsani getti d’aria tipici dei condizionatori, che producono una sensazione di fresco forzato e non ultimo, un fastidioso rumore di fondo. L’impianto Pantherm permette la massima libertà di gestione degli spazi, sfruttando ogni angolo a disposizione, senza alcun vincolo nell’arredamento, grazie appunto alla mancanza di elementi a vista.

 

Per massimizzare il risparmio ottenuto dai pannelli radianti si è pensato di abbinarli invece che alla solita caldaia a condensazione, a una pompa di calore acqua-acqua abbinata ad un bollitore da 150 litri. L’acqua come sorgente di scambio garantisce le prestazioni della pompa di calore senza risentire delle condizioni climatiche esterne rispetto alla variante aria-acqua, mVilla Como 2010 Pantherm 1a richiede un costo addizionale per le tubazioni. “La pompa di calore – sottolinea l’installatore – copre l’intero fabbisogno di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria della villa, attingendo appunto all’acqua come fonte rinnovabile. È inoltre, alimentata elettricamente dunque non produce gas di scarico e non necessita di camini di espulsione, tutto a vantaggio dell’ambiente. Il risparmio energetico ottenuto dall’abbinata ai pannelli Pantherm, si può indicare in circa il 40-50% sui costi di gestione dell’impianto. Un ulteriore e non ultimo vantaggio è l’assenza di qualsiasi tipo di manutenzione ordinaria”.

Per il raffrescamento estivo, i pannelli radianti sono abbinati a ventilconvettori, dedicati al trattamento del carico latente.

 

“La villa, poiché è affacciata sul lago di Como – puntualizza Borlenghi – rientra in una zona sotto  tutela dei beni ambientali, dunque non si è avuta l’autorizzazione per installare i pannelli fotovoltaici, che avrebbero potuto garantire un ulteriore risparmio energetico. L’installazione dei prodotti Pantherm – conclude – non ha comportato alcuna difficoltà particolare e la posa dei pannelli è avvenuta senza alcun problema, anche grazie al supporto dell’ufficio tecnico. Abbiamo scelto i prodotti Pantherm perchè sono di qualità, con un giusto prezzo e garantiscono una lunga durata nel tempo”.

 

 

Dati installatore:

Borlenghi Impianti srl

Via Taceno 12

Bellano (LC)

Tel 0341-821244

 


 

 

 

Dove si trova la villa?

Si trova  a Bellano sul lago di Como in via tarlecco

 

 

Che tipo di esigenze aveva il committente?

Voleva fare un impianto a basse emissioni ambientali sfruttando energia alternativa

 

 

Che dimensioni ha e come è strutturata?

E’ una villa di 300 mq sviluppata su 3 piani

 

 

Perché è stata scelta questa soluzione impiantistica (impianti riscaldamento a pavimento)?

Per una questione di risparmio e perché non voleva vedere i caloriferi negli ambienti per una questione estetica

Com’è strutturato l’impianto a pavimento installato e che particolarità presenta?

Pannelli bugnati spessore 30 cm e tubazioni pex A a passo dieci. Su tutta la superficie di 300 mq.

Collettori Manitop tutto termoplastico, fascia perimetrale, foglio di barriera Thermoflux, graffe in pvc.

 

 

Sono stati utilizzati altri prodotti Pantherm?

Collettori Manitop posizionati nei corridoi di ogni piano

Collettori Sanyblok per i sanitari

 

 

Se si quali?

Cosa vi a portato a scegliere i prodotti Pantherm?

Affidabilità e qualità dei prodotti. Costi contenuti

 

 

Che risparmio energetico si pensa di aver ottenuto utilizzando impianti Pantherm?

Notevole risparmio circa un 40-50% sui costi di gestione

 

 

I prodotti Pantherm sono stati abbinati a fonti di energia rinnovabili (pannelli solari; caldaie a condensazione, pompe di calore ecc)?

E’ stata messa una pompa di calore acqua-acqua della Tonon Forti. Niente caldaia perché è stato tutto gestito con la pompa di calore. Produzione acqua calda riscaldamento e climatizzazione.

La villa rientra nella tutela dei beni ambientali dunque non sono stati potuti mettere i pannelli solari.

I pannelli sono usati per il raffrescamento con i fan coil no deumidificatori xke viene gestito tutto con la centralina della tonon forti.

 

 

Ci sono state problematiche particolari da affrontare nell’installazione?

No nessuna

 

 

Sono state necessarie opere straordinarie rispetto alla normale installazione di questi tipi di prodotti?

No assolutamente.

 

 

Pantherm S.p.A
Via dell'Artigianato 21
37060 Sona (VR)
Tel. 045 6095166
Fax. 045 6095200
www.pantherm.it
info@pantherm.it